LIBERIAMO I LIBRI!

L'idea di base è di lasciare libri nell'ambiente naturale compreso quello urbano, o "into the wild", ovvero dovunque si preferisca, affinché possano essere ritrovati e quindi letti da altri, che eventualmente possano commentarli e altrettanto eventualmente farli proseguire nel loro viaggio.

Il termine deriva da bookcrossing.com, un club gratuito di libri on-line fondato nel 2001 per incoraggiare tale pratica, al fine di "rendere il mondo intero una biblioteca".L'uso di questo termine è divenuto così diffuso da meritare una voce nel Concise Oxford English Dictionary:
« bookcrossing: n., the practice of leaving a book in a public place to be picked up and read by others, who then do likewise. »
cfr. Wikipedia
Siti per approfondire
BookCrossing
Bookcrossing - Go Hunting!
Bookcrossing Italy

Schermata 2017-05-19 alle 11.13.12.png



Schermata 2017-05-19 alle 11.14.32.png



Schermata 2017-05-19 alle 11.14.49.png



Schermata 2017-05-19 alle 11.15.04.png



Schermata 2017-05-19 alle 11.19.40.png








"The Witches" by Roald Dahl

the witches.jpg



grandma.jpg

Il Piccolo Principe
piccolo-principe.jpg



Audiolibro